Calvizie e Cipolle: un altro rimedio naturale… ma funziona?

Calvizie e Cipolle: tra le virtù della cipolla, l’attività anticaduta era inaspettata. Un altro esempio di “rimedio naturale” che lascia il tempo che trova?

Calvizie e Cipolle: la notizia è esotica sia nel contenuto che nella provenienza…

Da Giacarta, in Indonesia, arrivano notizie circa uno studio, che sembrerebbe perfino godere di una certa credibilità, infatti i suoi risultati sono stati pubblicati sul Journal of Dermatology. La ricerca  ha posto in risalto la proprietà del succo di cipolla, se utilizzato come lozione da applicare sul cuoio capelluto di soggetti affetti da Alopecia Androgenetica (AGA) o Alopecia Areata (AA).

Questo particolare può risultare importante, quando valuteremo come, queste applicazioni, possono svolgere il loro particolarissimo compito. Infatti non dobbiamo dimenticare che AGA e AA hanno origine completamente diversa.

Calvizie e Cipolle: Alopecia Androgenetica e Alopecia Areata… “in pillole”…

L’Alopecia Androgenetica è la comune calvizie ereditaria. Le sue cause sono pressoché note ed individuano nel Diidrotestosterone (DHT), e nella Prostaglandina D2 (PGD2) una coppia di fattori che sono in grado di azzerare la chioma di un paziente in una manciata di anni. Condizione indispensabile è che i follicoli capillari di tali soggetti siano naturalmente più sensibili all’azione di queste due sostanze… e qui sta la caratterizzazione genetica ed ereditaria di questa patologia. Se i nostri avi, a quanto pare di linea materna, sono predisposti alla caduta dei capelli, ci saranno ottime probabilità che anche noi lo saremo.

L’Alopecia Areata invece è un’affezione dalle cause autoimmuni. Spesso chi soffre di Alopecia Areata ha un quadro clinico generale particolare, in cui possono scorgersi anche altre manifestazioni autoimmuni, come per esempio la psoriasi, alcune forme di patologie dell’apparato digerente, il lupus o altro ancora.

Nella situazione più semplice di AA i capelli cominciano a cadere a chiazze (da cui il nome scientifico) a causa dell’anomala reazione immunitaria dell’organismo, che individua i bulbi capillari come l’obiettivo di una abnorme risposta di difesa.

Ambe due le situazioni possono essere parecchio peggiorate da concomitanti situazioni di stress, di problemi alimentari, di altre malattie o di effetti tossici da farmaci o droghe. Questa concause esterne non le dobbiamo mai dimenticare, perché spesso peggiorano in maniera davvero significativa il quadro di una caduta di capelli che senza di essi potrebbe apparire più lieve.

Calvizie e Cipolle: i dettagli dello studio… un po’ ristretto

Lo studio è stato condotto su un campione in cui i componenti affetti da AA erano in maggioranza. I ricercatori hanno trovato evidenza di una certa ricrescita già dopo due settimane di applicazioni di succo di cipolla sullo scalpo dei pazienti (due volte al giorno). Quasi il 74% dei partecipanti ha mostrato una ricrescita significativa dopo quattro settimane di trattamento e questa percentuale è salita all’84% dopo altre due settimane.

Peccato che il gruppo fosse costituito da 38 partecipanti, il che rende la consistenza del campione poco significativa. È senz’altro interessante come progetto pilota, ma è altrettanto chiaro il bisogno di approfondire la ricerca e di ampliare il campione affinchè sia effettivamente rappresentativo e significativo.

Calvizie e Cipolle: cosa può aver motivato la ricrescita notata nel campione? Le proprietà della cipolla.

Le cipolle hanno molti effetti benefici sull’organismo. Sono tra i più potenti diuretici in natura, riducono il tenore di glucosio nel sangue, contrastano i sintomi del raffreddore, sono anticoagulanti, ma le doti che forse dobbiamo tirare in ballo per meglio comprendere l’effetto di ricrescita di cui stiamo parlando sono: l’elevato contenuto di sali minerali, zolfo e vitamine, le proprietà antimicrobiche e quelle antiossidanti.

L’azione antibatterica può avere un certo effetto nel controllo di situazioni di squilibrio dato da infezioni da microorganismi. La Melassezia furfur ad esempio, un fungo responsabile dell’eccessiva produzione di forfora, potrebbe essere ostacolata nella sua opera negativa.

Le proprietà antiossidanti sono in larga misura date dall’elevato contenuto di flavonoidi che vanno a contrastare l’azione dei radicali liberi, corresponsabili dei fenomeni d’invecchiamento dei tessuti. L’elevato contenuto di zolfo e composti solforati potrebbe infine indurre un assorbimento transcutaneo e quindi provvedere ad un efficace, seppur piccolo,  nutrimento del capello…

Insomma, siamo nel campo delle ipotesi, le più vaste e variegate, e non abbiamo parlato di un fattore importante legato a questa “terapia”: l’odore caratteristico, pungente, persistente e non troppo gradevole della cipolla!

Calvizie e Cipolle: gli effetti indesiderati

È evidente che il pesantissimo olezzo di queste applicazioni siano un effetto indesiderato di per sé parecchio ingombrante. Ma se proprio volessimo essere completi nella trattazioni di eventuali altre complicazioni, si deve riportare anche la comparsa di irritazioni del cuoio capelluto, forse proprio a cause delle componenti acide e solforate.

Calvizie e Cipolle: esiste già un rimedio naturale senza strani effetti indesiderati: la Medicina Rigenerativa!

In Italia, dal 2009, HairClinic BioMedical Group esegue il più avanzato Protocollo di Medicina Rigenerativa ad oggi sulla scena: il bSBS. Le fasi che lo costituiscono promuovono naturalmente un contrasto alle dinamiche della calvizie.

I principi attivi naturali veri protagonisti della Rigenerazione Cellulare sono potenziati dalla Matrice ExtraCelllare nativa, che viene prelevata in modo indolore dal paziente, per mezzo dello strumento di estrazione HemoDrainECM. Questa sinergia fornisce le Unita di Rigenerazione Cellulare (URC), che promuovono la Rigenerazione Cellulare dei bulbi capillari ancora attivi e non atrofici.

Il Protocollo di Medicina Rigenerativa bSBS è completamente privo di effetti collaterali e promuove le più elevate possibilità di risultati clinicamente validi, esteticamente soddisfacenti e dalla lunga durata.

Calvizie e Cipolle. Notizie su Alopecia Androgenetica su Wikipedia:
https://it.wikipedia.org/wiki/Alopecia_androgenetica

Calvizie e Cipolle. Notizie su Alopecia Areata su Wikipedia:
https://it.wikipedia.org/wiki/Alopecia_areata



I campi con l'asterisco * sono obbligatori

Il tuo IP: 79.11.192.11

Compila il form e convalida la recensione cliccando sul link che riceverai via email.

HairClinic.it ospita i pareri di utenti, i quali si prendono la responsabilità in toto di quanto scritto. Insieme ai dati forniti sopra viene registrato ma non trattato, a meno di richiesta legale, il tuo indirizzo IP e il tuo ID univoco del dispositivo utilizzato.

Ogni persona è responsabile di ciò che scrive in base alla legge sulla Diffamazione On Line può essere soggetto a denuncia formale penale e pecuniaria. Per tale ragione ogni commento è analizzato dal nostro Studio Legale Internazionale.