Costi Autotrapianto AMS

aFUE Livello 1 fino a 4500UF in una sessione: 8800,00
aFUE Livello 2 fino a 8000UF in doppia sessione: 14500,00
atFUE (micro automatizzato) fino a 5000UF: 10600,00
Protocollo bSBS, incluso nel micro trapianto.  

Potenziamento

Cellule Staminali della nicchia stromale:
 3000,00
Cellule Staminali del follicolo con TCM: 3000,00
Trico permanente SMH-3D: da 1500,00 a 2500,00


Cosa comprende il Protocollo AMS Advanced Micro Surgery.

Trapianto e stimolazione Cellule Staminali e ad alta capacità rigenerativa autologhe. Matrice ExtraCellulare Nativa (nECM). Terapia anti Prostaglandina PGD2. Test Genomico DNA – Profilo Lipidomico. Protocollo bSBS con hCRP.

Consulenza biologo per Nutraceutica. Consulenza genetista per Nutrigenomica. Strumenti microchirurgici monouso. Consultazioni pre-post sessione. Follow-Up post-trattamento con ancoraggio. Visite periodiche.

Onorario del medico chirurgo. Onorario assistenti e infermieri. Sala chirurgica. Set medicazione. IVA e tasse incluse. Garanzia.

*(UF) = follicolo/capello. Taglio dei capelli: senza sovrapprezzo ma solo fino a 1500 follicoli a sessione e solo sotto approvazione insindacabile del chirurgo. Extra a pagamento: Anestesista per sedazione a vivo. Per un ottenere un preventivo ad hoc è necessaria valutazione dal vivo. Costi stati aggiornati a Gennaio 2016. Costo al netto di Medicina Rigenerativa: Sessione livello 1 fino a 4500F in un unica sessione 5200,00 euro – Sessione livello 2 fino a 6000/8000F (doppia sessione) 10900,00 euro. La doppia sessione è possibile svolgerla in due giorni consecutivi oppure a distanza di un mese o anni. I costi sono intesi in Euro.


La sessione

La mini invasività del trapianto atFUE o aFUE non prevede mai l’utilizzo di bisturi, non necessita di day hospital. La tecnica atFUE e aFUE è un metodo di successo per eseguire trapianti di con numero di unità follicolari maggiore, senza lasciare profonde cicatrici visibili, come avviene per altre tecniche, i mini puntini lasciati nella zona di prelievo sono nascosti e non evidenti anche con i capelli rasati. E’ necessario seguire tutti i dettagli pre-sessione che verranno forniti.

Il giorno della sessione

La sessione ha inizio intorno alle 8:30, la durata è variabile in base agli obiettivi da raggiungere. Grazie ad una anestesia locale sotto cutanea, non si avverte alcun dolore. L’estrazione controllata assicura la vita dei follicoli riducendo in modo significativo il rischio di danneggiamento. Gli innesti sono sicuri e precisi, gli strumenti utilizzati sono tra i più sottili del settore.

Dopo la sessione

Nell’immediato post sessione saranno presenti dei puntini rossi sia nella zona donatrice (prelievo) sia nella zona ricevente (innesto), è possibile coprire il capo con un cappellino. Rispetto ad altre tecniche la mini invasività consente una veloce ripresa della vita sociale. Entro 4/7 giorni i puntini rossi spariranno in modo naturale. Non ci saranno punti di sutura di alcun tipo, non si avvertirà dolore. Il risultato massimo si avrà entro il 12° mese dalla sessione, ma grazie alla medicina rigenerativa associata, eseguita almeno un mese prima della sessione, si potranno vedere miglioramenti anche fino al 18° mese.

 

Mettiamo a disposizione il massimo oggi disponibile.

Massima densità percepita e un risultato duraturo nel tempo ad alto valore estetico.

Usciamo dalla logica dei numeri ed entriamo in quella dei fatti.

Il concetto di soluzione che utilizziamo è quello di non limitare il paziente al numero di follicoli che “può pagare”, ma eseguiamo interventi che puntino sempre alla più alta densità possibile e all’alto valore estetico globale.

atFUE e aFUE rientrano in un Protocollo medico che punta sempre alla copertura totale delle aree affette da calvizie. Per tale ragione consigliamo sempre una copertura ad alta densità naturale percepita senza maxi sessioni pericolose.

In questo modo ogni paziente ha la garanzia di avere la massima copertura dell’area diradata o calva, sempre nel massimo rispetto e possibilità offerte dalla zona donatrice (zona di prelievo). Per singola sessione è possibile trapiantare da 1500 a 4500 follicoli, non è un limite tecnico, ma è necessario per non stressare la zona ricevente e la zona donatrice. Estraendo oltre 5000 follicoli a sessione l’attecchimento degli innesti diverrebbe basso rendendo il trapianto parzialmente inutile.

Quantità il più delle volte non è sinonimo di qualità.

Di fatto eseguire maxi sessioni concentrate in un tempo breve non porta nel tempo un risultato di valore. Subito il paziente potrà vedersi “pieno” di capelli, ma nell’arco di un periodo variabile da paziente a paziente vedrà svanire gran parte di quel risultato, con la conseguenza che i capelli persi da qual momento non saranno più recuperabili dalla zona donatrice. Molti non sanno che una vola prelevato il follicolo dalla zona donatrice non crescerà più in quella sede, proprio perché la zona donatrice non è infinita è corretto e indispensabile agire con la chirurgia solo al momento giusto e solo su una vera base di salute.

 

Perché atFUE e aFUE sono sempre associati alla Medicina Rigenerativa?

La perdita dei capelli sia nell’uomo che nella donna, è causata da varie patologie connesse tra loro, tra cui l’alopecia, la più diffusa è l’alopecia androgenetica.

Incontrare pazienti che si sono sottoposti fino a 5 interventi di trapianto capelli negli ultimi 8/10 anni, è ormai una routine! I risultati della somma di molteplici trapianti di capelli non sono mai naturali ed impoveriscono notevolmente la zona donatrice.

La situazione descritta sopra si riscontra circa nell’80% dei pazienti che hanno eseguito un trapianto di capelli non supportato da Medicina Rigenerativa e cura selettiva. Non risolvendo al massimo delle possibilità il reale problema personale di calvizie, l’autotrapianto di capelli non è una soluzione completa. Inoltre alcuni effetti deleteri come lo shock loss possono impoverire notevolmente la zona diradata dopo breve tempo dall’intervento chirurgico.

La Medicina Rigenerativa copre un ruolo essenziale per ottenere una maggiore densità globale, l’attecchimento massimo dei follicoli innestati, un risultato estetico estremamente naturale e duraturo nel tempo. atFUE e aFUE fanno parte del Protocollo Advanced Micro Surgery e nella prima fase includono il più completo Protocollo medico non chirurgico del settore, pur non essendo chirurgico viene svolto in sala operatoria per la massima sicurezza del paziente.

La stimolazione profonda della Matrice ExtraCellulare e delle Cellule Staminali, abbinata ad una diagnosi Genomica, Lipidomica ed Ormonale avanzata, assicura al paziente il massimo risultato complessivo.

Per saperne di più sulla Medicina Rigenerativa

 

Sicurezza ed esperienza.

Per un ottimo risultato estetico non sempre servono maxi sessioni, è necessario agire in modo mirato e completo, non limitandosi alla sola chirurgia.

Strutture cliniche.

Tutte le strutture cliniche sono certificate e rientrano tra le cliniche più autorevoli nel panorama medico europeo.

Chirurghi e personale medico.

In nostri chirurghi affiliati hanno una profonda esperienza del settore, fanno parte delle più importanti associazioni internzazionali del settore, sono tutti Top Surgeons e si occupano solo di micro chirurgia della calvizie.

Partners strategici del gruppo.

I nostri affiliati operano nel settore della Salute e del Biotech, un settore complesso ed affascinante dai contenuti altamente scientifici e professionali, composto da clinici all’avanguardia e da importanti operatori della Salute Italiani, Americani e Asiatici quello che di meglio il mondo della biologia molecolare avesse da offrire.

Per saperne di più