Arte, scienza, esperienza.

Sfruttiamo tecnologia e ricerca per darti il massimo risultato.

Sosteniamo da sempre l’individualità e l’unicità del singolo paziente.

I fatti insegnano che è questa l’unica strada per ottenere un risultato completo e ad alto valore estetico.

Ogni intervento è sempre un’opera d’arte, unica e irripetibile.

La calvizie è una patologia molto complessa ed evolutiva, la sola chirurgia non può essere una soluzione completa, non cura il problema lo copre. Per tale ragione associamo sempre un Protocollo di Medicina Rigenerativa avanzato capace di interagire concretamente con le cause e concause generano la calvizie nel singolo paziente, questo approccio è una differenza sostanziale rispetto a qualunque altra tecnica esistente.

L’obiettivo principale di HairClinic è la soddisfazione massima dei pazienti. Per questo analizziamo e studiamo dati oggettivi quali:

  • Superficie da rinfoltire e spazio tra i follicoli.
  • Densità e capacità della zona donatrice.
  • Diametro dei capelli nella zona ricevente e donatrice.
  • Cause e concause che alimentano la calvizie.

Eseguiamo un intervento solo su una vera base di salute.

Agire direttamente con un autotrapianto significa solo coprire un problema senza nemmeno lavorare sulla causa. Se nei casi di diradamento l’autotrapianto è considerato dai massimi esperti internazionali deleterio per via dello shock loss (trauma dovuto agli innesti, subito dai follicoli deboli nella zona ricevente che vanno incontro ad una caduta accelerata), sulle calvizie avanzate è considerato necessario per ricreare una situazione sotto cutanea idonea ad accogliere le unità follicolari.

Il Protocollo di Medicina Rigenerativa Avanzata eseguito prima dell’intervento di autotrapianto consente di evitare al massimo l’effetto shock loss e fornisce al chirurgo una maggiore sicurezza ad eseguire innesti vicini tra loro. Senza questi presupposti la maggior parte degli interventi chirurgici sono destinati a perdere di valore estetico complessivo nel medio periodo, situazione che spinge il paziente a ripetere più interventi chirurgici.

Quando il trapianto di capelli funziona davvero?

 

Cos’è la massima densità?

La vera qualità di un autotrapianto è data dalla corretta distribuzione e posizione dei capelli nelle zone diradate creando delle densità variabili come natura vuole.

La grande esperienza nel settore ci consente di proporre una soluzione non basata solo sui numeri ma sulla qualità, distanza e distribuzione degli innesti. I nostri chirurghi sono tra i più rinomati nel panorama internazionale e si occupano solo di micro chirurgia della calvizie. Indipendentemente dal protocollo utilizzato, i principali obiettivi che vengono raggiunti sui nostri pazienti sono:

  • Sapere esattamente dove e quanto infoltire.
  • Ottimizzare sempre le risorse della zona donatrice.
  • Eliminare l’errore umano al massimo concesso dalla tecnologia e dall’esperienza del chirurgo.
  • Creare le base di salute pre-chirurgia per consentire un attecchimento vicino al 100%.
  • Promuovere un risultato di alta densità visiva ad alto valore estetico, raggiungibile integrando gli innesti tra i follicoli precedentemente rigeneratati e con uno spessore naturale.

Queste peculiarità consentono di ottenere la massima densità percepita e la più grande resa possibile dal numero di capelli trapiantati. La delicatezza e la micro invasività della tecnica assicurano risultati estremamente naturali e inconfondibili, senza grandi cicatrici visibili nel post sessione, ma piccole e puntiformi, impercettibili ad occhio nudo.

Per saperne di più sulle tecniche di autotrapianto

 

L’autotrapianto di capelli è un intervento di precisione ed estetica, non una catena di montaggio.

Per un ottimo risultato estetico non sempre servono maxi sessioni, è necessario agire in modo mirato e completo, non limitandosi alla sola chirurgia.

Molto spesso quantità non vuol dire “qualità”.

HairClinic, al fine di offrire qualità e sicurezza, non ha mai sostenuto l’idea delle maxi sessioni abbinate a numeri ipotetici di innesti e con un attecchimento poco concreto dei follicoli nel tempo. Lavoriamo per garantire sempre un servizio di alta qualità totalmente personalizzato e che miri alla più alta densità possibili senza un prelievo forzato degli innesti.

Non limitiamo le tue potenzialità.

A differenza della FUE o di altre tecniche, la portata dell’autotrapianto atFUE e aFUE si basa non solo sul numero dei follicoli ma in “step ” o livelli che differiscono in base al grado di calvizie del paziente. Lo scopo è raggiungere sempre la massima densità possibile e la tua soddisfazione totale, senza limitarsi ad un numero di follicoli fisso e precedentemente stabilito o che il paziente può pagare. Sarebbe insoddisfacente un intervento più piccolo solo perché non si può economicamente sostenere.

Rispettiamo pienamente la zona donatrice.

Statisticamente la maggior parte dei pazienti sottoposti ad autotrapianto fine a se stesso, non ha risolto il problema alla base, e che nel breve/medio periodo porta il paziente a nuovi interventi chirurgici. In molti non comprendono che la zona donatrice non è infinita, il prelievo smisurato di innesti impoverisce notevolmente l’area donatrice, per tale ragione è necessario eseguire l’intervento chirurgico solo su una vera base di salute e solo dopo aver curato al massimo il problema della calvizie alla base. La zona donatrice è la nostra banca, il nostro vero capitale, ragione per cui va rispettata e preservata, e la scelta dalla tecnica utilizzata può realmente fare la differenza.

Non farti ingannare dai numeri.

La vera qualità estetica di un autotrapianto è data dalla reale possibilità di rinfoltire le zone diradate, creando densità naturali, da fittissime e meno fitte e comunque sempre adeguate alla loro reale posizione e situazione di ogni paziente. atFUE e aFUE rientrano inoltre nel Protocollo Advanced Micro Surgery che include il Protocollo di Medicina Rigenerativa avanzato.

Calcola la tua situazione.

Hair Calculator è uno strumento semplice ed efficace, grazie al quale potrai calcolare approssimativamente quanti follicoli sono necessari per ristabilire la densità ottimale nelle zone diradate o calve. HairCalculator non è da ritenersi uno strumento preciso di diagnosi ma indicativo per capire la situazione attuale del paziente, nella maggior parte dei casi l’autodiagnosi fatta con HairCalculator è sempre maggiorata del 30% circa.

Calcola la tua situazione

 

Puntiamo al risultato completo.

Anche se la tecnica usata può creare un’alta densità naturale, la chirurgia non basta per un risultato finale duraturo e ad alto valore estetico.

La combinazione perfetta!

Nessun intervento chirurgico, fine a se stesso, potrà essere una soluzione completa della calvizie.

In tutto il mondo scientifico la Medicina Rigenerativa sta assumendo negli ultimi anni un ruolo chiave in più settori, anche in HairClinic la Medicina Rigenerativa è il presente e il futuro come in molti altri centri d’eccellenza internazionali. Non viene considerata un optional in nessun grado di calvizie trattabile, è inclusa nel micro trapianto atFUE e aFUE o garantita sul riaccredito a favore dello stesso.

I benefici evidenziati sono per tutti un monito da seguire che fanno luce sull’importanza della Medicina Rigenerativa prima di qualunque altro approccio chirurgico e marcano l’estrema differenza dai trattamenti cosmetici attualmente in uso.

Anche per le problematiche della calvizie la soluzione più avanzata al fine di raggiungere un risultato completo passa dalla Rigenerazione Cellulare con stimolazione della Matrice ExtraCellulare e delle Cellule Staminali del follicolo, la Medicina Rigenerativa è ritenuta una base indispensabile in tutti i gradi di calvizie trattabili.

atFUE è l’unica tecnica di autotrapianto di capelli ad includere il Protocollo medico rigenerativo più completo del settore.

Per saperne di più sulla Rigenerazione Cellulare

 

Massimo potenziamento per ottenere il tuo massimo risultato.

La Medicina Rigenerativa avanzata è essenziale per evitare al massimo l’effetto “shock loss” dopo l’autotrapianto e un risultato finale denso e duraturo.

Come agire per ottenere risultati più completi.

In prima analisi è necessario arginare l’evoluzione della calvizie, promuovere la rigenerazione dei follicoli non atrofizzati e solo dopo aver creato una vera base di salute, si può valutare con serenità e sicurezza un’eventuale sessione di micro chirurgica. HairClinic utilizza una tecnica avanzata per potenziare al massimo l’autotrapianto di capelli, priva di controindicazioni e in esclusiva per l’Italia. Grazie ad un’innovativa tecnologia è possibile prelevare e isolare in modo automatizzato le cellule staminali e la Matrice ExtraCellulare dal paziente stesso.

Benefici determinanti al fine di un risultato naturale.

Il Protocollo di Medicina Rigenerativa bSBS favorisce benefici che vanno oltre la chirurgia. Ha una potente azione anti infiammatoria capace di promuovere l’inibizione della sintesi delle Prostaglandine D2, ritenuta la causa reale della calvizie, e combina la stimolazione della Matrice ExtraCellulare e delle Cellule Staminali presenti nella papilla dermica del follicolo. Inoltre è abbinato alla diagnosi genomica tramite un test del DNA (non solo predittivo), all’analisi della Membrana Cellulare e all’analisi ormonale. Infine, utilizza tecnologie evolute ed esclusive capaci di offrire la massima qualità e capacità rigenerativa.

Promuove un risultato finale estremamente naturale e denso.

Le migliori condizioni di salute dei follicoli portano una maggiore densità e volume del fusto, questo importante risultato crea un risultato di maggiore densità e naturale anche dopo un eventuale autotrapianto. Quando i follicoli nativi raggiungono uno spessore omogeneo è molto difficile che si possa notare un intervento chirurgico, in questo modo si ottiene il miglior risultato estetico pensabile. Su calvizie avanzate l’abbinamento al trapianto di capelli solitamente viene eseguito 3/4 mesi dopo la sessione di Medicina Rigenerativa, offre un potenziamento della chirurgia impareggiabile e determinante sul risultato complessivo.

Per saperne di più sui benefici della Rigenerazione Cellulare