Autotrapianto monobulbare FUE si evolve con atFUE.

Autotrapianto monobulbare FUE. La possibilità di prelevare e rinnestare singole unità follicolari con uno micro strumento automatizzato, consente di raggiungere ottimi risultati estetici e non paragonabili a nessuna altra tecnica d’autotrapianto.

Autotrapianto monobulbare FUE. In breve di cosa si tratta?

L’evoluzione della tecnica Strip o FUSS che prevede l’esportazione di una striscia di cuoio capelluto di circa 22 cm, è la tacnica FUE o monobulbare (Follicular Unit Extraction), consente l’estrazione dei singole unità follicolari dalla zona donatrice (nuca e parti laterali) attraverso l’utilizzo di un micro implanter circolare da 0,9 a 1,2 mm di diametro. Questa tecnica non utilizza bisturi tradizionali, non lascia nessuna cicatrice estremamente visibile,  ma micro punti biancastri nascosti dai capelli,  grazie a questa metodica i pazienti posso portare i capelli alla lunghezza che desiderano senza che si vedano tracce dell’intervento. Il recupero dopo un trapianto di capelli FUE è molto rapido e senza dolori. È possibile utilizzare anche peli del corpo, per esempio quelli delle gambe o del petto. 

 

Autotrapianto monobulbare FUE. L’evoluzione è atFUE.

La possibilità di prelevare e rinnestare singole unità follicolari con uno microstrumento automatizzato, consente di raggiungere ottimi risultati estetici e non paragonabili a nessuna altra tecnica d’autotrapianto. In particolare la tecnica automatizzata consente di “aspirare senza contatto” i singoli innesti da trapiantare con una punta piccolissima, a partire da solo 0,5 mm di diametro e di conservarli vivi e vitali in una soluzione rivitalizzante alla temperatura di 4° centigradi. La salvaguardia degli innesti e la velocità nell’impianto successivo permette di raggiungere una percentuale di sopravvivenza dei bulbi trapiantati elevatissima, di poco inferiore al 100% e quindi di ottenere la massima densità plausibile con un prelievo minore di innesti dalla zona donatrice.

 

Autotrapianto monobulbare FUE. atFUE cosa ne pensano gli esperti.

“I risultati estetici della tecnica pneumatica automatizzata sono eccezionali”, dice il Dott. Saphiro, e conclude con: “grazie a questa tecnica abbiamo tutti i vantaggi della FUE senza i suoi svantaggi!”.

Per saperne di più sulla tecnica di autotrapianto atFUE 



I campi con l'asterisco * sono obbligatori

Il tuo IP: 34.204.198.244

Compila il form e convalida la recensione cliccando sul link che riceverai via email.

HairClinic.it ospita i pareri di utenti, i quali si prendono la responsabilità in toto di quanto scritto. Insieme ai dati forniti sopra viene registrato ma non trattato, a meno di richiesta legale, il tuo indirizzo IP e il tuo ID univoco del dispositivo utilizzato.

Ogni persona è responsabile di ciò che scrive in base alla legge sulla Diffamazione On Line può essere soggetto a denuncia formale penale e pecuniaria. Per tale ragione ogni commento è analizzato dal nostro Studio Legale Internazionale.