Trapianto Capelli Problemi: perché da solo non basta?

Trapianto Capelli Problemi: se l’intervento di rinfoltimento chirurgico è lasciato a se stesso i capelli continueranno a cadere

Trapianto di Capelli crea Problemi? Ecco la testimonianza di Francesco P. mette in evidenza due errori comuni.

Trapianto Capelli Problemi. “Buongiorno, Sono Francesco P. e vi scrivo da Milano. Circa due anni fa ho fatto un trapianto con tecnica FUE in una clinica in Grecia. All’inizio tutto bene, ma da cinque mesi a questa parte ho notato un indebolimento dei capelli, che sono molto più fini rispetto al primo anno.

Inoltre ho una perdita di ulteriori capelli, di quelli già esistenti prima del trapianto. Ma la cosa che mi preoccupa di più è che sto perdendo anche alcuni capelli che mi avevano trapiantato. Cosa devo fare? Mi avevano assicurato che il trapianto era permanente. Sono un po’ scoraggiato”.

Trapianto Capelli Problemi: le risposte del Dott. Mauro Conti, Direttore Scientifico di HairClinic BioMedical Group.

“Dal messaggio di Francesco emergono due comunissime ma errate, o non corrette, convinzioni: il trapianto è sempre “per sempre” e all’estero è meglio che in Italia. Il settore della lotta alla calvizie è purtroppo infestato da preconcetti e cattiva informazione.

Vediamo di abbattere questi veri e propri “mostri” che sono un danno sia per i seri ricercatori del settore, sia per i pazienti”.

Trapianto Capelli Problemi: perché il trapianto non è per sempre?

“Shirley Bassey cantava che i diamanti sono per sempre… in un certo senso ha ragione, ma questa frase non è vera per il Trapianto di Capelli.

Questa tecnica chirurgica, che dai primordi di circa settant’anni fa ha fatto passi da giganti, è solo una copertura dei danni estetici della Calvizie. Una copertura, aggiungerei, temporanea a causa di molti fattori”.

“In primo luogo – continua Conti – non curare la calvizie significa non bloccare la sua evoluzione. Inoltre proprio questo normale comportamento fisiologico dell’organismo di un paziente affetto da calvizie, gradualmente danneggerà anche i capelli trapiantati”.

“Solo contrastando i veri responsabili della calvizie si può rallentare o addirittura bloccare qualsiasi dinamica di caduta, sia dei capelli nativi che di quelli trapiantati”.

Trapianto Capelli Problemi: in alcuni casi è inutile, in altri non corretto da eseguire in un determinato momento, in altri ancora addirittura rischioso, Italia o Estero non cambia.

“Che l’Italiano medio sia tendenzialmente esterofilo, non è né una novità , né tantomeno una buona pratica. Molte realtà nazionali si trascurano con una buona dose di miopia, per l’assurda convinzione che all’estero sia meglio. È un po’ il concetto dell’erba del vicino…”.

“Dal nostro punto di vista privilegiato (il Dott. Conti è Presidente dell’ONC, Osservatorio Nazionale della Calvizie, N.d.R.), stiamo assistendo una vera e propra divisione qualitativa e di conseguenza anche di prezzo.

Da un lato ci sono cliniche quotatissime e “alla moda” che operano anche bene, ma che non seguono il paziente in modo completo. Le ragioni possono essere le più varie, ma sicuramente la difficoltà logistica gioca un ruolo fondamentale.

Dall’altro abbiamo il fenomeno dei “pellegrinaggi low-cost”, in cliniche dove chi opera è l’infermiere e non il chirurgo. Un’abitudine che ovviamente può creare danni anche irreversibile su molte persone, ovviamente non sempre è così ma basarci sulla fortuna per noi non è una strategia intelligente.

Ce ne accorgiamo perché molti di questi pazienti, non semplicemente delusi ma “danneggiati”, si rivolgono a noi chiedendo aiuto per situazioni che spesso sono disperate: estrazioni follicolari non omogenee, shock-loss, poca naturalezza del risultato ed altro.

E ripeto il concetto non è Estero o Italia, il succo del discorso è quando e come approcciarsi alla chirurgia correttamente.

In Italia possiamo essere orgogliosi di offrire il top delle tecniche più avanzate, ma soprattutto un follow-up necessario! Perché andare altrove?”.

Trapianto Capelli Problemi: la Medicina Rigenerativa, aiuto essenziale contro i veri responsabili della Calvizie.

Le sostanze naturali che sono i veri colpevoli dell’avanzamento della Calvizie sono il Diidrotestosterone (DHT) e la Prostaglandina D2 (PGD2). Se non sono bloccate opportunamente, esse sono un problema sia per chi comincia a perdere i capelli, sia per chi ha subito un trapianto.

“Noi, ad esempio, ci avvaliamo dell’avanzato Protocollo di Medicina Rigenerativa Multidisciplinare . Esso è il più avanzato protocollo anticalvizie e, analogamente a terapie meno complesse, sfrutta l’azione di comuni composti naturali presenti nel nostro sangue.

Le Cellule Rigenerative isolate dal paziente stesso agiscono in sinergia per favorire la Rigenerazione dei Follicoli Piliferi del paziente, parliamo di quelli ancora recuperabili e non atrofici”.

Trapianto Capelli Problemi: come opera la Medicina Rigenerativa prima e dopo il Trapianto di Capelli.

“Le zone su cui Il Trapianto di Capelli agisce, area donante e area ricevente, anche in situazione ottimale, soffrono un po’. Dopo le estrazioni di unità follicolari e i successivi innesti, il cuoio capelluto sarà di fatto coperto da molte piccole incisioni”. 

“È chiaro che un’adeguata Rigenerazione Cellulare preventiva dei tessuti coinvolti sarà di grande aiuto per renderli più resistenti ai traumi del trapianto”.

“I vantaggi dopo l’operazione sono quelli legati all’abbattimento dell’azione di DHT e PGD2, con il mantenimento di una certa stabilità cinica del trapianto stesso”.

Solo un Approccio Multidisciplinare può lavorare seriamente su una patologia multifattoriale come la Calvizie.

HairClinic BioMedical Group è Leader Internazionale nella Medicina Rigenerativa e da tempo si distingue nel contrasto alla Calvizie mediante il più avanzato e completo Approccio Terapeutico Multidisciplinare.

Il Protocollo Multidisciplinare di Medicina Rigenerativa bSBS rappresenta quanto di più avanzato esista oggi sulla scena clinica. È indicato in tutti i casi di Calvizie trattabili, da quelli avanzati ma ancora recuperabili dove promuove le condizioni necessarie per creare vere basi di salute pre-chirurgia, consentendo di silenziare il deleterio effetto shock-loss post chirurgia.

Ma dove il Protocollo bSBS esprime il suo massimo potenziale è nei casi di diradamento, localizzato, marcato, diffuso. Nell’alopecia con diradamento sparso. Nei casi di miniaturizzazione del follicolo e sofferenza follicolare come l’assottigliamento.

benefici promossi sono essenziali al fine di favorire il miglior risultato estetico, tra i principali promuove l’inversione della miniaturizzazione e il conseguente aumento significativo della densità globale (risultato molto appagante), lavora sul contrasto dell’invecchiamento cellulare precoce ed è una condizione necessaria per ottenere la massima rigenerazione cellulare autologa.

Nessuno escluso!

HairClinic Recensioni Certificate. Feedaty è un sistema professionale ed imparziale per la raccolta e pubblicazione di rating e recensioni di acquirenti reali.

Come vengono raccolte le recensioni? Le Recensioni di Feedaty vengono raccolte direttamente dai consumatori verificati che hanno realmente acquistato un prodotto o servizio sul sito del venditore.

Come posso essere sicuro che le recensioni siano reali? Il processo di raccolta feedback di Feedaty è imparziale ed indipendente rispetto ai venditori, questo significa che tutte le recensioni sono raccolte gestite e pubblicate dal team di Feedaty e quindi reali e genuine.

Trapianto Capelli Problemi. Notizie su trapianto di Capelli da WikiPedia:
https://it.wikipedia.org/wiki/Autotrapianto_di_capelli

Trapianto Capelli Problemi. Notizie su Calvizie da Wikipedia:
https://it.wikipedia.org/wiki/Alopecia_androgenetica



I campi con l'asterisco * sono obbligatori

Il tuo IP: 3.227.3.146

Compila il form e convalida la recensione cliccando sul link che riceverai via email.

HairClinic.it ospita i pareri di utenti, i quali si prendono la responsabilità in toto di quanto scritto. Insieme ai dati forniti sopra viene registrato ma non trattato, a meno di richiesta legale, il tuo indirizzo IP e il tuo ID univoco del dispositivo utilizzato.

Ogni persona è responsabile di ciò che scrive in base alla legge sulla Diffamazione On Line può essere soggetto a denuncia formale penale e pecuniaria. Per tale ragione ogni commento è analizzato dal nostro Studio Legale Internazionale.