Calvizie nei Giovani: la Medicina Rigenerativa può aiutare.

Calvizie nei Giovani: un problema che inizia in età sempre più giovanile. Perché? Come reagire? La Medicina Rigeneneativa è una speranza.

Calvizie nei Giovani: ricerche statunitensi e cinesi affermano che il problema è dilagante.

La Calvizie nei giovani sembra si stia presentando sempre più precocemente, di anno in anno. Tra i fattori responsabili di questo fenomeno parrebbero avere un ruolo importante concause non fisiologiche alla Caduta di Capelli.

Stiamo parlando di stress e diete carenti di principi nutritivi fondamentali testa, ma non dimentichiamo che spesso questi fattori non danno problemi irreversibili.

Discorso ben diverso deve essere fatto se si parla delle Cause fisiologiche della Calvizie: il Diidrotestosterone (DHT) e la Prostaglandina D2 (PGD2).

Queste due molecole naturali, in un contesto di ipersuscettibilità dei Follicoli Capillari, ereditato geneticamente, fanno il danno maggiore.

Due recenti studi indipendenti, uno condotto in Cina, l’altro negli USA, confermano comunque questa triste tendenza.

Calvizie nei Giovani: attenzione a non perdere tempo con cure improbabili e “rimedi della nonna”.

I ventenni e trentenni di oggi affrontano più problemi di capelli che i loro padri. Spesso ricorrono all’aiuto di specialisti del settore per individuare una soluzione allo loro Perdita di Capelli.

Purtroppo, come approccio generale al problema, il primo passo non è quello giusto. Molto spesso il primo consiglio si chiede infatti al proprio parrucchiere o si presta attenzione ai “si dice”.

Così, via con una lunga serie di “rimedi della nonna” o “cure miracolose”, che però si dimostrano totalmente inutili, se non dannosi.

Quando si ravvisano i primi segnali che qualcosa nei propri capelli non va, bisogna subito richiedere un consulto a professionisti qualificati, medici che possono individuare immediatamente quale sia la natura di quelle Caduta di Capelli che tanto ci impensierisce.

Inoltre, tempestività di diagnosi significa maggiori probabilità di effettivo contrasto alla Calvizie incipiente.

Calvizie nei Giovani: un Protocollo di Medicina Rigenerativa eseguito nel momento giusto può essere davvero efficace.

La situazione ideale è quella di un giovane patente con un firmamento lieve che si rivolge a noi di HairClinic per avere un consulto. In questo caso la prima scelta è sempre quella di consigliare il Protocollo Multidisciplinare di Medicina Rigenerativa.

In uno scenario simile, questa vera e propria cura anticalvizie, è in grado di dare un “calcio di energia” al sistema scalpo-capelli. Con un’azione a 360 gradi, le tecnologie che lo compongono aiutano il Follicolo Capillare, che è sì sofferente, ma ancora non atrofico, a riguadagnare vigore e buona salute.

Viene così promosso un rallentamento dell’evoluzione della Calvizie, o addirittura, in circostanze particolarmente favorevoli, un inversione del fenomeno.

Se si perde troppo tempo daremo modo a DHT e PGD2 di fiaccare ulteriormente i capelli e addirittura di atrofizzarne i follicoli. Questo è un punto di non ritorno. In scenari simili però non bisogna disperare.

Il Trapianto di Capelli può ancora dare speranza di recupero estetico, purché supportato dalla Medicina Rigenerativa.

Calvizie nei Giovani: il Trapianto di Capelli, una delle risposte alle calvizie, ma non è una cura.

Se la Calvizie è un po’ troppo avanzata, il Protocollo Multidisciplinare di Medicina Rigenerativa è ancora molto utile. In questo caso servirà da preparazione e potenziamento di un Trapianto di Capelli, che in HairClinic BioMedical Group è eseguito con con tecnica atFUE.

In questo caso non stiamo curando la calvizie, ma ne stiamo mascherando gli inestetismi. Basilare però è il potenziamento  dalla microchirurgia. Senza di esso il Trapianto avrebbe una durata limitata a non più di due o tre anni.

Calvizie nei Giovani: il Protocollo Multidisciplinare di Medicina Rigenerativa  bSBS.

In HairClinic BioMedical Group eseguiamo il Protocollo Multidisciplinare di Medicina Rigenerativa bSBS da oltre dieci anni, rappresenta quanto di più avanzato esista oggi sulla scena clinica.

E’ indicato in tutti i casi di Calvizie trattabili, da quelli avanzati ma ancora recuperabili dovre promuove le condizioni necessarie per creare vere basi di salute pre-chirurgia, consentendo di silenziare il deleterio effetto shock-loss post chirurgia.

Ma dove il Protocollo bSBS espreme il suo massimo potenziale è nei casi di diradamento, localizzato, marcato, diffuso. Nell’alopecia con diradamento sparso. Nei casi di miniaturizzazione del follicolo e sofferenza follicolare come l’assottigliamento.

I benefici promossi sono essenziali al fine di favorire il miglior risultato estetico, tra i principali promuove l’inversione della miniaturizzazione e il conseguente aumento significativo della densità globale (risultato molto appagante), lavora sul contrasto dell’invecchiamento cellulare precoce ed è una condizione necessaria per ottenere la massima rigenerazione cellulare autologa.

Calvizie nei Giovani Rimedi: informazioni sulla calvizie da Wikipedia:
https://it.wikipedia.org/wiki/Alopecia_androgenetica



I campi con l'asterisco * sono obbligatori

Il tuo IP: 34.207.230.188

Compila il form e convalida la recensione cliccando sul link che riceverai via email.

HairClinic.it ospita i pareri di utenti, i quali si prendono la responsabilità in toto di quanto scritto. Insieme ai dati forniti sopra viene registrato ma non trattato, a meno di richiesta legale, il tuo indirizzo IP e il tuo ID univoco del dispositivo utilizzato.

Ogni persona è responsabile di ciò che scrive in base alla legge sulla Diffamazione On Line può essere soggetto a denuncia formale penale e pecuniaria. Per tale ragione ogni commento è analizzato dal nostro Studio Legale Internazionale.