Calvizie e Predisposizione Genetica: identificati i geni coinvolti.

Calvizie e Predisposizione Genetica: una recente ricerca scozzese individua 287 geni legati alla possibile predisposizione genetica alla calvizie.

Calvizie e Predisposizione Genetica: nel DNA sono contenute le nostre “istruzioni per l’uso”, cerchiamo anche qualche nostro punto debole per porvi rimedio.

Che la più diffusa Caduta di Capelli avesse profonde radici genetiche era noto da moltissimo tempo. Il suo nome, Alopecia Androgenetica (AGA) condensa proprio tutte queste informazioni: una caduta di capelli dalle cause ormonali la cui predisposizione è di natura ereditaria.

La comunità scientifica si sta spingendo sempre di più, in questi anni, verso la totale comprensione dell’informazione che è nascosta nel nostro codice genetico, per tentare di cogliere la predisposizione a qualsiasi patologia, prima che essa possa manifestarsi: l’esaltazione della prevenzione!

Ciò accade anche per ciò che riguarda i problemi di caduta dei capelli, così, uno studio condotto dall’Università di Edimburgo su oltre 52.000 soggetti di sesso maschile, con età media di 57 anni, è riuscito ad individuare ben 287 geni, che sembrano contenere quella informazione circa la predisposizione genetica alla calvizie, di cui si faceva cenno poc’anzi.

Calvizie e Predisposizione Genetica: il profilo genetico fornisce importanti informazioni anche su predisposizioni “incrociate”.

Con la definizione di “predisposizione incrociata” si fa riferimento ad un assetto genetico che porta con sé predisposizioni a diverse condizioni patologiche, codificate da medesime sequenze di DNA. Un esempio pertinente all’ambito calvizie, di cui ci stiamo interessando, è la correlazione tra predisposizione alla perdita dei capelli e rischio del malattie serie alla prostata e a problemi cardiovascolari.

Ricordiamo che molte molecole, utilizzate anche in forma topica (es.: Finasteride), che sono oggi utilizzate per il contrasto ai sintomi della AGA, nacquero in origine come farmaci contro l’ipertrofia prostatica benigna, che, se trascurata, ha alte potenzialità di evolvere in cancro della prostata. Da questo esempio si riesce a comprendere come una particolare sequenza di DNA può presiedere a più funzioni e quindi può predisporre a più problemi che non sono tra di loro strettamente correlati, se non per il fatto di avere lo stesso “innesco genetico”.

Calvizie e Predisposizione Genetica: lo stato dell’arte per un possibile “algoritmo di previsione” basato sulle evidenze appena scoperte.

La realizzazione di una formula di previsione della predisposizione alla calvizie ereditaria è l’obiettivo che la comunità scientifica si è posta di raggiungere, grazie ai risultati della ricerca dell’Università di Edimburgo, che si è avvalsa anche dei dati della UK Biobank. Oltre 52800 profili genetici, contenuti in questa banca dati, sono la preziosa fonte di informazione in cui si spera di trovare una correlazione che non lasci alcuna ombra di dubbio.

Tra le evidenze che sono già a nostra disposizione, si è per esempio scoperto che i geni responsabili di questa naturale predisposizione alla calvizie sono tutti contenuti nel cromosoma X, che è quello ereditato dalla figura materna. Quindi un rapido “test familiare” per identificare una plausibile predisposizione alla perdita dei capelli è… controllare la condizione delle teste di zii e nonna materni.

Possiamo dire che la situazione è ancora una sorta di “work in progress”. L’algoritmo finale non è ancora stato messo a punto, quindi non abbiamo ancora un metodo di previsione che sia efficace al 100%, ma questi risultati iniziali sono importantissimi nell’ottica di una previsione affidabile. Detto questo la correlazione tra DNA e Calvizie o Alopecia è ormai consolidata.

Calvizie e Predisposizione Genetica: oggi analisi del DNA, della Membrana Cellulare e dell’Assetto Ormonale, sono il primo passo per la formulazione di una terapia di contrasto alla calvizie “ad personam”.

In HairClinic BioMedical Group siamo infatti convinti e consapevoli che ogni paziente è diverso dall’altro, come la sua calvizie e di conseguenza come quella che sarà la sua personalissima strategia terapeutica. Per cogliere queste peculiarità individuali sono quindi necessarie approfondite analisi, che sono la base per la corretta applicazione del Protocollo di Medicina Rigenerativa bSBS. Esso è il più efficace approccio terapeutico personalizzato, capace di favorire una condizione significativa di contrasto ai problemi di caduta di capelli. 

HairClinic BioMedical Group lo esegue in Italia da molti anni e, grazie ai principi attivi naturali di Rigenerazione Cellulare autologhi, favorisce una migliore condizione di salute del sistema “scalpo-capelli”, su basi completamente naturali e quindi senza alcun effetto collateralePuò essere una efficace terapia naturale non chirurgica contro la perdita dei capelli, o può essere impiegata come imperativo supporto all’Autotrapianto di Capelli.

I follicoli capillari ancora attivi e ricettivi alla stimolazione, sono posti nelle condizioni più ideali per promuovere l’ottenimento di risultati clinicamente validi, esteticamente naturali e dalla lunga durata.

Calvizie e Predisposizione Genetica. Notizie su Alopecia Androgenetica (AGA) su Wichipedia:
https://it.wikipedia.org/wiki/Alopecia_androgenetica



I campi con l'asterisco * sono obbligatori

Il tuo IP: 18.206.12.79

Compila il form e convalida la recensione cliccando sul link che riceverai via email.

HairClinic.it ospita i pareri di utenti, i quali si prendono la responsabilità in toto di quanto scritto. Insieme ai dati forniti sopra viene registrato ma non trattato, a meno di richiesta legale, il tuo indirizzo IP e il tuo ID univoco del dispositivo utilizzato.

Ogni persona è responsabile di ciò che scrive in base alla legge sulla Diffamazione On Line può essere soggetto a denuncia formale penale e pecuniaria. Per tale ragione ogni commento è analizzato dal nostro Studio Legale Internazionale.