Alopecia cicatriziale, come si tratta?

La alopecia cicatriziale è la perdita irreversibile di follicoli piliferi e capelli, normalmente in chiazze.

Alopecia cicatriziale, come riconoscerla.

I criteri importanti per riconoscerla sono la presenza di aree del cuoio capelluto che si presentano lisce, lucenti e assottigliate, nelle quali non sono più visibili gli ostii, ovvero gli orifizi da cui fuoriescono i peli. La presenza di più capelli superstiti che nascono da un singolo ed isolato ostio follicolare superstite (pili multigemini) nella chiazza atrofizzata è un segno distintivo della alopecia cicatriziale.

Alopecia cicatriziale, cause e rimedi.

Le cause che generano queste aree atrofiche non sono completamente conosciute e possiamo suddividere le forme cicatriziali in forme primitive, con capelli “giovani” che cadono, forme secondarie a patologie linfocitarie cutanee quali ad esempio il lichen planus e il lupus eritematoso discoide. Considerata l’atrofia conclamata dei follicoli piliferi la terapia di elezione della alopecia cicatriziale a quadro clinico stabilizzato prevede la somministrazione di stimoli rigenerativi cellulari e il rinfoltimento con l’esecuzione dell’autotpianto mono bulbare.

Per saperne di più sull’alopecia

Per saperne di più sulla Medicina Rigenerativa



I campi con l'asterisco * sono obbligatori

Il tuo IP: 87.10.59.34

Compila il form e convalida la recensione cliccando sul link che riceverai via email.

HairClinic.it ospita i pareri di utenti, i quali si prendono la responsabilità in toto di quanto scritto. Insieme ai dati forniti sopra viene registrato ma non trattato, a meno di richiesta legale, il tuo indirizzo IP e il tuo ID univoco del dispositivo utilizzato.

Ogni persona è responsabile di ciò che scrive in base alla legge sulla Diffamazione On Line può essere soggetto a denuncia formale penale e pecuniaria. Per tale ragione ogni commento è analizzato dal nostro Studio Legale Internazionale.