Una nuova frontiera nell’analisi personalizzata, capace di riconoscere i perché fino a ieri nascosti.

Le Membrane sono strutture dinamiche essenziali alla vita cellulare.

Il significato dell’analisi Lipidomica, anche per la calvizie.

Possiamo riassumerlo nella possibilità di riequilibrare ciò che la cellula non assimila più per varie problematiche personali, rendendola più sensibile all’invecchiamento cellulare precoce. Follicolo pilifero compreso.

Con l’analisi lipidomica si ottiene un quadro dinamico della membrana cellulare che spesso risente di vari fattori: le abitudini di vita ed il metabolismo del soggetto, una dieta sbilanciata o uno strato di stress cellulare.

L’allontanamento dai valori normali, per deficienza enzimatica, metabolica o dietetica, può far partire una situazione di difficoltà cellulare, anche senza che siano manifesti sintomi di malattie. La cellula che meglio esprime un quadro lipidico generale è l’eritrocita, cioè il globulo rosso, il quale raggiunge tutti i distretti dell’organismo scambiando gas e nutrienti.

L’equilibrio dei lipidi di membrana è essenziale per l’ottimale funzionamento di questi scambi, rispecchiando quindi un equilibrio generale, indispensabile anche per il corretto funzionamento dei processi che regolano la vita dei tuoi follicoli.

La lipidomica offre un esame globale.

A testimonianza di quando scritto e dell’importanza dell’esame lipidomico per migliorare il proprio stato di salute, l’esame lipidomico si focalizza sulle membrane cellulari eritrocitarie perchè l’organismo opera una scelta per costruire queste membrane, cercando di mantenere a livelli ottimali le proprietà di permeabilità e fluidità per gli scambi cellulari.

I lipidi di questa membrana derivano sia dal funzionamento della biosintesi, basata su caratteristiche individuali e genetiche, sia sul regime alimentare tipico del soggetto.

 

L’esame della Membrana Cellulare ha aperto una nuova frontiera nell’identificazione delle concause legate alla calvizie.

Per esistere ogni cellula, follicoli piliferi compresi, ha bisogno di avere una sua membrana con una composizione lipidica che ne favorisca l’equilibrio ottimale tra struttura e funzionalità.

Quali informazioni fornisce l’esame della Membrana Cellulare?

La Lipidomica dà molte informazioni riguardanti un importante compartimento cellulare, la membrana, perchè esegue le variazioni del contenuto lipidico in conseguenza allo stato dell’individuo, alla genetica, alla sua dieta ed al suo stile di vita.

La membrana cellulare ha un compito difficile, quello di permettere che specifiche molecole possano attraversare in entrata ed in uscita la cellula stessa. Con la presenza di lipidi saturi ed insaturi la membrana può regolare le sue proprietà di permeabilità e fluidità indispensabili per mantenere una struttura efficiente e svolgere le sue funzioni.


E’ un esame essenziale anche per chi soffre di calvizie.

Il follicolo pilifero è composto da cellule, ogni cellula ha una sua Membrana Cellulare, e ogni membrana contribuisce in modo determinante alla vita sana della cellula. La Membrana Cellulare è il filtro situato tra la cellula (esempio follicolo) e il nutrimento che le deve arrivare, forma il confine con il mondo esterno attraverso cui avvengono le comunicazioni e scambi necessari per la vita.

L’analisi lipididomica è una nuova frontiera della medicina e apre l’esplorazione della Membrana Cellulare e della sua composizione lipidica, attraverso questa analisi è possibile individuare l’assorbimento reale degli importantissimi acidi grassi (inibitori naturali della 5-alfa reduttasi) e di farlo in modo selettivo e univoco in base al singolo caso trattato.

L’obiettivo è di riportare alla cellula, nel caso specifico al follicolo pilifero, l’equilibrio e l’assimilazione massima di questi determinanti acidi grassi (regolano il DHT e il DHEA per la donna), promuovendo quella protezione naturale all’alopecia che ognuno di noi  possiede.

 

Gli acidi grassi naturali sono essenziali e garantiscono un’idonea struttura della membrana.

E’ riconosciuto ampiamente che il ruolo degli acidi grassi nei casi di calvizie, regolarizzano il livello di DHT per l’uomo o il DHEA per la donna, tra le cause principali della perdita di capelli.

Cosa sono gli acidi grassi e il ruolo nella cura della calvizie.

Gli acidi grassi si sono rivelati in questi ultimi anni come i più importanti  principi attivi naturali utilizzabili per l’inibizione delle due forme isoenzimatiche  (tipo I e II) della 5-alfa reduttasi che trasformano il testosterone (T) in diidrotestosterone (DHT). Il DHT è noto come una delle più importanti cause dell’alopecia androgenetica.

II DHT rappresenta uno dei fattori responsabili della calvizie androgenetica, mentre nella donna ha maggiore incidenza il DHEA, prodotto dalle ghiandole surrenali. Questi ormoni hanno attività androgenica limitata, ma a livello periferico una quota viene convertita in ormoni ad attività androgenica più potente (5-alfa reduttasi). Il DHT è un ormone necessario per il corpo, inibirlo chimicamente a livello sistemico è un grosso danno all’organismo che sfocia in controindicazioni bene note (vedi il farmaco Propecia). Il DHT provoca un aumento della massa muscolare, aumenta la lipolisi, migliora la sintesi proteica, aumenta il numero di proteine contrattili migliorando la contrazione muscolare. Inibirlo chimicamente non è una cura, la soluzione è regolarizzare la sua attività, come natura vuole.

Inibire? No grazie, regolarizzare è la soluzione.

Di fatto è confermato da molti studi e ricerche che l’attività inibitrice naturale della 5 alfa redattasi è stata evidenziata nell’acido alfa-linolenico (ALA), nell’acido gamma-linolenico (GLA), nell’acido linoleico, nell’acido oleico, dell’acido grasso EPA e DHA.

Questi acidi grassi naturali non si limitano ad inibire alcune delle cause principali della calvizie ma occupano un ruolo ben più importante: regolano i parametri della Membrana Cellulare in modo da renderla protetta dalle cause degenerative legate alla perdita dei capelli,

Una volta regolata la membrana otteniamo anche una protezione naturale e duratura contro il DHT. Si tratta di una differenza sostanziale rispetto ai farmaci chimici inibitori i cui benefici si limitano alla continuità nell’assunzione che comporta pesanti e ben note controindicazioni.

 

Solo una Membrana Cellulare sana assorbe completamente gli acidi grassi necessari nella cura dell’alopecia.

Grazie all’analisi della Membrana Cellulare si ottiene un quadro clinico personalizzato derivante da un insieme di vari fattori, l’unico che consente di agire nel modo più preciso possibile su ogni caso trattato.

La Membrana Cellulare e Acidi Grassi contro l’alopecia.

E’ riconosciuto ampiamente che il ruolo degli acidi grassi sia quello di garantire un’idonea struttura della membrana. Ciò permette alla cellula di mantenere la sua identità, ma anche di collegarsi efficientemente all’esterno, scambiare nutrienti ed espellere le sostanze dannose e tossiche.

Ma per ottenere questi effettivi vantaggi è necessario sapere con precisione cosa la nostra membrana riesce a filtrare e come poter assorbire tutto il nutrimento necessario per la sua funzionalità.

E’ per questo che un semplice esame del capello non basta!

L’analisi lipidomica (mCellAnalisys e Lipidomic Profile) e della successiva terapia integrata (Nutraceutica e Nutrigenomica), consentono di disegnare ed attuare una vera e propria strategia di azione e prevenzione. Dopo aver individuato le reali carenze queste vengono reintegrate da supplementi dietetici e regimi nutrizionali che favoriscono il benessere cellulare ed il miglioramento della qualità della vita.

Non ti faremo un semplice check-up o esame del capello per suggerirti quale prodotto usare, e nemmeno un test del DNA per dirti quanti capelli nel futuro potrai perdere, non ha senso per chi perde i capelli un esame di questo tipo.

Con l’analisi lipidomica si ottiene dunque un quadro dinamico che scaturisce dall’insieme di vari fattori. Conoscere questi parametri permette di agire nel modo più preciso possibile su ogni caso trattato.

Il test Lipidomico è un update di importanza fondamentale nel Protocollo bSBS ed è eseguito il giorno della sessione.

Scopri le fasi del Protocollo bSBS

 

Il Profilo della Membrana Cellulare è un upgrade essenziale del Protocollo bSBS.

E’ tutto incluso in una sola terapia e sessione, ed è tutto alla tua portata.