Video not available in this time! Please try later!
For any info contact us at the email: info@hairclinic.it

Accade ogni giorno!


La caduta dei capelli è un fenomeno fisiologico. Ogni capello attraversa una fase di nascita, un lungo periodo di crescita (da 2 a 6 anni) ed una morte che lo porta quindi a cadere spontaneamente.

Di fatto i capelli cadono quando hanno concluso il loro ciclo di vita, in condizioni di normalità ogni persona ne perde in media 50 al giorno.  La caduta di capelli deve essere considerata “un problema” quando non tutti i capelli caduti vengono sostituiti da capelli nuovi.

Le cause che rendono la perdita dei capelli un problema serio sono molteplici e variano da individuo ad individuo, le principali sono genetiche, ormonali e vascolari. Grazie alla Genomica oggi le possiamo comprendere e combattere tutte con efficacia!

Per saperne di più sul ciclo di vita del capello  

 

 


Tante cause, un unico effetto!


I capelli risentono di tanti fattori che li possono indebolire fino a farli cadere prima del tempo. Spesso è proprio la presenza di più cause a determinare la gravità della calvizie . Vediamo le più importanti.

Caduta dei capelli in relazione alla genetica

Il DNA che ci viene trasmesso alla nascita dai nostri genitori o nonni è il principale responsabile della maggior parte dei problemi di calvizie. In questi casi è geneticamente previsto che nel tempo i capelli si indeboliranno fino alla completa miniaturizzazione.

Per saperne di più sul DNA  

Caduta dei capelli in relazione agli ormoni

Gli ormoni fisiologicamente prodotti nellʼuomo e nella donna danneggiano i capelli e ne riducono la vita. Il DHT è un derivato del testosterone, prodotto per effetto dell’enzima 5-alfa reduttasi, che una volta a contatto con il follicolo svolge un azione dannosa: lo miniaturizza, fino a portarlo all’atrofia completa e quindi alla cessazione di ogni attività produttiva.

Per saperne di più sul DHT  

Alopecia, è la forma di calvizie più comune e complessa

La diminuzione della quantità dei capelli e la diminuzione del loro spessore prende il nome di alopeci, la più diffusa è l’Alopecia Androgenetica, ma può manifestarsi in diverse forme, tra cui: Alopecia Fronto parietale maschile, Alopecia da radiazioni, Alopecia da trazione, Alopecia da traumi psicofisici, Alopecia post-infettive, Alopecia da denutrizione, Alopecia Iatrogena (da farmaci), Alopecia areata, Alopecia congenita (ereditaria).

Per saperne di più sul’Alopecia  

Prostaglandina D2, è ritenuta la principale causa della calvizie

Il DHT non è l’unico colpevole della perdita di capelli. Infatti la calvizie è sempre dovuta ad un insieme di cause comuni e di una moltitudine di concause differenti in ogni paziente. Ma un ultima scoperta scientifica comprovata internazionalmente ha dato un nome alla causa più importante della calvizie, la Prostaglandina D2 (PGD2).

Per saperne di più sulla Prostaglandina D2  

 


Cause spesso sottovalutate


Caduta dei capelli in relazione allʼassunzione di farmaci, in particolare antidepressivi e antibiotici spesso possono essere causa di una perdita eccessiva di capelli.

Per ultimi anche lavaggi frequenti con shampoo aggressivi, fumo, stress, alimentazione scorretta, mancanza di vitamine, fattori aosferici e smog contribuiscono ad indebolire i capelli causando una eccessiva caduta.

Per saperne di più sul'Alopecia  
Ultime News sulla Calvizie

HairClinic interviste e pubblicazioni su: TGCOM24, Scienze di Panorama.it, Salute24 del Sole24ore, abcsalute.it, clickmedicina, deaweb, guidaestetica, e molti altri. 

Ultime Calvizie, pubblicazione su Nature la più importante rivista scientifica americana >

Leggi la notizia e l'intervista al Dott. Mauro Conti su Panorama.it >

 

atFUE è l’evoluzione della tecnica FUE, il sistema automatizzato offre tutti i vantaggi della tecnica mono bulbare, senza i suoi svantaggi!
Per saperne di più

La Medicina Rigenerativa è essenziale per un risultato completo e duraturo. Senza taglio dei capelli. Garanzia "Soddisfatti o Riaccreditati".
Per saperne di più