Il PRP capelli non basta, ci vuole bSBS!

Il PRP capelli e Medicina Rigenerativa, una nuova branca della scienza medica sempre più in evoluzione. Anche per la caduta dei capelli la medicina rigenerativa ha espresso risultati apprezzabili per la cura della calvizie soprattutto grazie alla individuazione dei fattori di crescita piastrinici che si possono estrarre nella metodica PRP.

Ma cos’è il PRP Capelli, o Terapia PRP HT?

Con questa tecnica 60/120cc di sangue del paziente viene sottoposto a centrifugazione isolandone il plasma ricco di piastrine e questa sospensione ricca di fattori vascolari di crescita (massimo 16/20ml) viene poi iniettata nel cuoio capelluto al fine di portare nuova vita ai bulbi predisposti alla calvizie.

PRP Capelli però non basta, per risultati concreti e duraturi è necessario un approccio mirato.

Il PRP ha dato risultati interessanti ai capelli in fase di miniaturizzazione ed è stato senz’altro un punto di partenza per una lotta efficace al problema della caduta dei capelli. “Il PRP capelli non basta!”, ” dice il Dott. Cole, autorevole tricologo americano.

Al PRP o PRE devono essere associati i fattori nanosomici rigenerativi e gli attivatori enzimatici al fine di ottenere la massima rigenerazione follicolare in maniera sinergica, bloccando la caduta dei capelli e facendo si che i capelli “soffocati ” dal DHT e da altri fattori nocivi, possano nascere, crescere e consolidarsi al meglio.

Nella prima delle 5 fasi che compongono il Protocollo medico bSBS sfrutta i Fattori di Crescita piastrinici per andare oltre, potenziandoli con il sistema hCRP, e l’attivazione dei Fibroblasti tramite la tecnologia Fluos Fgf, . Acido Ialuronico Cross e non – Linkaato e Hair CarboxyTherapy (Carbossiterapia perfettamente dosata dedicata a cute e follicoli) e con una sospensione paragonabile a molteplici micro provette usate nei trattamenti PRP HT o similari (circa 36 micro provette, anni di terapie). Include la più selettiva analisi oggi disponibile, parliamo di esame della Membrana Cellulare (il filtro che si trova tra il follicolo e tutto ciò che deve arrivare come nutrimento e protezione), test Genomico non limitato alla predisposizione genetica, questo pool di esami consente concretamente di poter interagire con la calvizie personale del singolo individuo.

Nel Protocollo bSBS, a differenza del classico PRP capelli, si utilizza anche la Matrice ExtraCellulare nativa, sempre isolata dal sangue del paziente, un plus che rende l’intera metodica assolutamente imparagonabile al PRP capelli.

 PRP Capelli e costi.

Il PRP capelli, quando si eseguiva in HairClinic, aveva un costo a seduta di 80,00 euro, minimo 9/12 sedute in un anno e dall’anno seguente era consigliato ripeterlo ogni 2 mesi, pagarlo oltre questa somma non ha davvero logica. Non potevamo dare alcuna garanzia di successo sulla terapia, e oggi in HairClinic viene regalata durante l’autotrapianto di capelli per accelerare il recupero post auto trapianto. Il PRP capelli in HairClinic non viene più eseguito dal 2009 ed è stato sostituito dal Protocollo bSBS in esclusiva per HairClinic. 

Per saperne di più sul Protocollo di Medicina Rigenerativa bSBS

Per saperne di più sulle differenze tra PRP Capelli e tecnologia hCRP



I campi con l'asterisco * sono obbligatori

Il tuo IP: 184.73.12.144

Compila il form e convalida la recensione cliccando sul link che riceverai via email.

HairClinic.it ospita i pareri di utenti, i quali si prendono la responsabilità in toto di quanto scritto. Insieme ai dati forniti sopra viene registrato ma non trattato, a meno di richiesta legale, il tuo indirizzo IP e il tuo ID univoco del dispositivo utilizzato.

Ogni persona è responsabile di ciò che scrive in base alla legge sulla Diffamazione On Line può essere soggetto a denuncia formale penale e pecuniaria. Per tale ragione ogni commento è analizzato dal nostro Studio Legale Internazionale.